"inhabit" è il nuovo format di nss magazine dedicato al mondo dell’arte e ai suoi interpreti. Un unico tema e infinite, quanto diverse visioni. "inhabit" vuole essere una piattaforma, sempre in evoluzione, per artisti di tutto il mondo desiderosi di condividere con noi e con voi la loro arte. Illustratori, designer, digital artist e fotografi. "inhabit" non ha limiti spaziali ne vincoli di genere. Il tema attorno a cui ruota il format è il concetto di "home", intesa come spazio vitale e di condivisione. Non la casa fatta di stanze e circondata da muri e pareti, ma quel luogo interiore dove risiede il nostro io.

questo è inhabit  Il concetto di home come spazio vitale e di condivisione | Image 1
questo è inhabit  Il concetto di home come spazio vitale e di condivisione | Image 3
questo è inhabit  Il concetto di home come spazio vitale e di condivisione | Image 2
questo è inhabit  Il concetto di home come spazio vitale e di condivisione | Image 0

Gli artisti di "inhabit" ci lasciano sbirciare all’interno delle loro "home" e noi, chiedendo il permesso, invadiamo per un momento la loro intimità guardando attraverso le loro opere e leggendo oltre le loro parole. Il tema affascina e la creatività dilaga, per la sua attualità e il suo essere il senza tempo nello stesso momento. Riccardo Guasco, Anna Grimal e Laro Lagosta sono solo alcuni dei nomi che vedrete figurare in "inhabit". Il risultato finale? Difficile da prevedere. "inhabit"è come un puzzle del quale non si trova mai il pezzo mancante, sempre aperto e pronto ad accogliere un nuovo frammento, una nuova storia, una nuova emozione. 

Questo è "inhabit", questo è condividere.
E noi non vediamo l’ora di condividerlo con voi.