Cosa vuol dire essere donna oggi? Chloë Sevigny si è posta questa domanda e ha provato a dare la sua risposta realizzando uno short-film per la serie “Women's Tales” di Miu MiuMusa di Miuccia Prada dagli anni novanta, questa volta l'attrice passa dietro la camera da presa per realizzare Carmen, un cortometraggio di circa 8 minuti che indaga il mondo femminile con suggestiva naturalezza e luci al neon. La protagonista, interpretata dall'attrice ispano-americana Carmen Lynch, ci racconta con sense of humor, e forse una punta di amarezza, cosa vuol dire essere donna oggi, catturando alcuni momenti di vita quotidiana e mettendo in mostra alcune tematiche dell'universo femminile, come gli appuntamenti imbarazzanti o la pillola del giorni dopo, ma anche trovarsi ad affrontare amici sposati o con figli. 

La stessa attrice ha dichiarato che il progetto "really captures a lot of who I am" e penso che non sia l'unica donna che si riveda nella protagonista, seduta da sola al bancone di un locale o mentre si interroga su se stessa allo specchio. Bel lavoro, Chloë!